06/06/2019, conferenza stampa “La Scala fa scuola. Un coro in città”

Continua la partnership tra l’Accademia Teatro alla Scala e Fondazione TIM, che dal 2016 organizza progetti innovativi finalizzati a sostenere i giovani e il loro talento.

La loro ultima iniziativa è stata presentata giovedì 6 giugno al Teatro alla Scala dal Sindaco di Milano Giuseppe Sala, dal Sovrintendente del Teatro alla Scala e Presidente dell’Accademia, Alexander Pereira, dal Direttore Generale della Fondazione TIM, Loredana Grimaldi e dal Maestro Bruno Casoni, Direttore del Coro del Teatro alla Scala e del Coro di Voci Bianche dell’Accademia.

Protagonisti sono i bambini di alcune scuole delle periferie milanesi, che avranno la possibilità di seguire dei laboratori tenuti da docenti preparati nella disciplina della Didattica Corale.

Il progetto, promosso da Accademia Teatro alla Scala e Fondazione TIM, con il patrocinio del Comune di Milano e con la collaborazione dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia, ha come obiettivo quello di fare avvicinare i bambini ad una cultura musicale che altrimenti difficilmente avrebbero modo di conoscere e sviluppare.

Attraverso la creazione dei dieci laboratori corali nell’arco dell’anno scolastico 2019-2020, gli studenti impareranno ad ascoltare gli altri e se stessi e ad utilizzare la propria voce, lo strumento più naturale che esista e che non costa niente, attraverso il quale si possono trasmettere le proprie emozioni.

FASE PRELIMINARE DEL PROGETTO

Formazione dei direttori di coro

“La Scala fa Scuola. Un coro in Città” prevede in una prima frase, fino ad ottobre 2019, un corso per i futuri Direttori dei cori, dieci allievi dell’Accademia Teatro alla Scala che parteciperanno a lezioni teoriche e pratiche in aula e affiancheranno i docenti della stessa Accademia impegnati nell’attività didattica del Coro di Voci Bianche.

Frutto dell’esperienza maturata nell’arco di oltre trent’anni nella formazione corale dei bambini, il corso sarà affidato al Maestro Bruno Casoni, Direttore del Coro del Teatro alla Scala e del Coro di Voci Bianche dell’Accademia Teatro alla Scala, coadiuvato da Marco De Gasperi, Sonia Franzese, Dario Grandini e Alessandro Montanari.

Individuazione delle scuole

D’intesa con l’Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia sono state individuate le seguenti scuole primarie della città di Milano: Istituto Ciresola (Via Padova), Istituto Arcadia (Gratosoglio), Istituto Narcisi (Giambellino), Istituto Via Maffucci (Maciachini), Istituto Val Lagarina (Quarto Oggiaro), Istituto Sorelle Agazzi (Comasina), Istituto Bruno Munari (San Siro – Baggio), Istituto Sottocorno (Mecenate), Istituto Sandro Pertini (Greco – Bicocca) e Istituto Tommaso Grossi (Corvetto).


FASE OPERATIVA

Laboratori musicali e creazione dei cori nelle scuole

Concluso il percorso di preparazione, inizierà l’esperienza didattica vera e propria nelle scuole, con incontri settimanali nell’arco dell’anno, fra ottobre e maggio. Verranno formati Cori di Voci Bianche costituiti da circa 25-35 bambini per ciascuna scuola.

Concerto finale

Il percorso formativo dei ragazzi si concluderà il 31 maggio 2020 con un evento che vedrà i dieci cori protagonisti insieme al Coro di Voci Bianche dell’Accademia scaligera in un grande concerto finale che sarà trasmesso in streaming.

Monitoraggio e restituzione dei risultati

Al fine di monitorare e valutare i risultati dell’iniziativa, due borsisti del Master in Performing Arts Management dell’Accademia Teatro alla Scala realizzeranno uno studio che sarà particolarmente utile per verificare la ricaduta sociale e la futura sostenibilità, con l’obiettivo di replicarla su più ampia scala.

CAMPAGNA DI CROWDFUNDING

Il progetto è sostenuto da Fondazione TIM attraverso la piattaforma di crowdfunding DonaconTIM (https://donacontim.gruppotim.it/).

Per ogni euro donato al progetto tramite la piattaforma, fino al 31 luglio 2019, Fondazione TIM riconoscerà all’Accademia un contributo di pari importo, fino ad un massimo di 200.000€.

A seconda del contributo si riceveranno differenti ricompense, tra cui inviti per il concerto finale, si potrà partecipare a una lezione di canto corale con i docenti dell’Accademia o assistere ad una delle lezioni del percorso formativo nelle scuole.

Immagine di copertina: coro di Voci Bianche del Teatro alla Scala (www.diocesidicremona.it)
© riproduzione riservata