Pain – Gimme Shelter, la cover della canzone dei Rolling Stones

Peter Tägtgren e i suoi Pain hanno appena pubblicato il loro nuovo singolo, registrando la loro versione del capolavoro dei The Rolling Stones “Gimme Shelter”.

I Pain sono da sempre una delle band metal più camaleontiche. Il loro eccitante mix di melodie orecchiabili, armonie maestose e ritmi industriali al fulmicotone gli hanno permesso di diventare noti in tutto il mondo. L’inventiva nel realizzare le loro cover, ha permesso alla band di essere famosa da persone di tutte le età.

Pain – Gimme Shelter, la cover della canzone dei Rolling Stones
Pain – Gimme Shelter, la cover della canzone dei Rolling Stones (fonte: Agata Nigrovskaya)

Peter Tägtgren, leader dei Pain ha rilasciato poche note sul perché ha scelto questa canzone come nuova cover del gruppo: "Ho avuto l'idea di coprire 'Gimme Shelter' per anni... E ora mi sembra che sia il momento perfetto per farlo - perché oggi questa canzone appare tanto importante quanto lo era quando è uscita 52 anni fa. Allora era la guerra fredda, oggi è la guerra su COVID".

Il video di Gimme Shelter dei Pain

La vita di Tägtgren è da sempre immersa nella musica. Prima con i suoi Hypocrisy, successivamente con una serie di progetti come i Pain e i Lindemann (super gruppo che vede la partecipazione di Till Lindemann del gruppo industrial metal Rammstein). Da semplice musicista, nel corso della sua carriera si è sempre più ritagliato un posto come produttore. Carriera, che lo ha visto dietro il mixer di alcune delle produzioni più importanti degli ultimi 20 anni.

Per le registrazioni di "Gimme Shelter", Peter è stato affiancato da suo figlio Sebastian Tägtgren alla batteria.

L'ultimo album dei PAIN, "Coming Home", è stato pubblicato nel settembre 2016 tramite Nuclear Blast.

Antonella Maffei
Editor della sezione musica
Violoncellista con una passione per la salsa, amo scrivere delle mie passoni e di quello che mi colpisce.