di Melissa Ghezzo

Sono nata in Piemonte tra nebbia e misteri; proprio questi misteri mi hanno spinta ad iniziare un percorso di esplorazione, dedicandomi ad una fotografia particolare ma molto in voga ultimamente: la fotografia di luoghi abbandonati.
Mi sono appassionata al mondo Urbex una decina di anni fa visitando una vecchia chiesa vicino casa. Attualmente realizzo fotografie di ex manicomi, chiese, castelli (luoghi che mi suscitano particolare interesse). Nel corso del tempo ho partecipato ad alcune esposizioni e ho cercato di trasmettere tutta la mia inquietudine, tristezza, commozione a tutti colori che hanno osservato le mie immagini.

È una passione incontrollata che mi porta a cercare questi luoghi dimenticati per portare alla luce la poesia che possono ancora regalare. L’emozione sta nel varcare la soglia di luoghi solitamente inacessibili ai più, spesso pericolosi, ma sempre nel massimo rispetto, lasciando solo impronte nella polvere.
Il mio motto? “Percorro strade polverose che raccolgono il nostro cammino”.

Sito web: http://melissaghezzo.wix.com/stanzedeltempo
Facebook: www.facebook.com/melissaghezzoemozionale
Instagram: www.instagram.com/melissaghezzoemozionale

Copyright foto e testo ©Melissa Ghezzo