Per Aline Olivieira, stilista brasiliana naturalizzata romana, la moda è sempre stata un riferimento importante nella vita. Nata in una città nel Nordest del Brasile, da piccola Aline osservava, con l’ammirazione, le ricamatrici locali che facevano un lavoro scrupoloso, immaginando quei ricami applicati sugli abiti che lei stessa sognava di creare.

“Ho sempre amato il modo in cui i colori, le forme, i tessuti, potevano risaltare la personalità e lo stile individuale di una persona” – dice la stilista. La creatività, l’eleganza, la personalizzazione e la sofisticazione sono ora diventate le parole chiave della Maison Aline Oliveira Couture, il brand che la stilista brasiliana ha fondato in Italia, realizzando così il suo sogno d’infanzia.

Questo editoriale nasce dalla necessità della stilista di riportare in auge la donna degli anni ’80, un decennio fatto di eccessi e stravaganze ma pur sempre legate ad una propria raffinatezza conclamata da linee e tessute che convivono in un mondo in cui semplicità ed eccentricità vivono e convivono. Questo editoriale realizzato esclusivamente con creazioni di Aline Oliveira, ideatrice del brand Aline Couture, ha l’intenzione di riportare alla mente quel modello di donna che lottava per affermare sé stessa senza perdere il fascino della propria femminilità.
Vita alta, pieghe, drappeggi e tailleur si affidano a pose a volte sgraziate a volte delicate valorizzano una donna che non dovrebbe mai passare di moda.

Photography: Amico Alessandro
Stylist: Flávia Cardoso
Fashion Curator: Veronica Sheynina
Mua: Eleonora Mercurio
Model: Ksenia Kotova
Brand: Aline Oliveira Couture

Copyright foto © Amico Alessandro