di Silvio Giammarco

Il mio modo di vedere le cose non vuole essere mio.
Qui nessuno vuole interpretare il mondo, giudicarlo e spiegarlo: non mi interessa e non ho la pretesa di poter riuscire nell’impresa.
L’obiettivo è rappresentare senza intervento di sorta: senza ammirare, amare, propagandare o essere giudice; il fruitore finale potrà essere estasiato o desolato il problema non è mio, ma mi piacerebbe provasse entrambe le sensazioni.

 

Copyright foto e testo ©Silvio Giammarco