Ore 21:16 L’apertura è affidata a Tiziano ferro che omaggia Tenco. Black and white con tinte autoriali per un omaggio preciso, elegante e fortemente sentito. Difficile immaginare apertura migliore.

Risultati immagini per tiziano ferro tenco

 

Ore 21:20 Carlo Conti dà il via al 67esimo festival della canzone italiana. Pare sereno ma sa che arrivato alla terza edizione di fila,  c’è in gioco il passaggio da normale conduttore RAI a Pippo Baudo dei giorni nostri.

Ore 21:22. È il turno di Maria DeFilippi, che non cambia di una virgola il suo stile di conduzione. Tono compassato, il rischio è di trovarci alle 22:30 già con le palpebre calate.  La combinazione fra i due sembra funzionare.

Ore 21:25 Tocca ancora a Giusy Ferreri aprire la gara. Per lei Sanremo non è mai una scelta felice: le sue canzoni soffrono più di altre la presenza dell’orchestra. E difatti anche a sto giro il motivo sembra interessante ma l’incedere è titubante e la performance ne risente. VOTO 6

Ore 21:30 Fabrizio Moro è l’inizio delle emozioni vere e proprie della serata: il crescendo della canzone accostato al tono graffiante dona al pezzo un sapore di artistica malinconia che lo fa sembrare un pezzo pronto per l’interpretazione di Noemi. Ma anche la sua è ottima e sì, viene voglia di portarlo via. VOTO 8

 

Risultati immagini per fabrizio moro sanremo 2017

 

Ore 21:38: Entra Raul Bova, Maria prende le redini della situazione. Conti annaspa nell’ombra

Ore 21.40: Il terzo artista è Elodie che sceglie un pezzo scritto da Emma Marrone. Che è un po’ come per un attore emergente recitare in un film scritto da Angelina Jolie. L’ombra di Emma si sente, sia nella canzone che nell’interpretazione. A questo punto valeva la pena ascoltare lei. VOTO 5

Ore 21:55 Il giusto momento di commozione per tutti i salvataggi nella neve operati dai vigili del fuoco si prolunga talmente tanto che sembra un mix fra uno spin-off del tg1 e un momento lacrime di c’è posta per te.

Ore 22:04 Quarto artista (diciamo così)  Lodovica Comello. Il pezzo è banalotto, l’interpretazione urlata. Sembra un brano uscito da Frozen, destinato a fare la fortuna dei più piccoli e entrare nel dimenticatoio dei più grandi. VOTO 4

Ore 22:08 Primo monologo di Crozza che ci riprova con la politica dopo la sfortunata apparizione del 2013. Un colpo a tutti e la par condicio è salva, e la comicità pure. Good Job Maurizio!

Ore 22:19 Compare la luce sull’ariston. La Mannoia è forse l’unica artista del cast che non ha bisogno di Sanremo. E si vede. Come un’apparizione che arriva da un mondo lontano, l’interpretazione è 100% Mannoia: un pezzo talmente bello che si muore e nasce più volte in quei 3 minuti. VOTO 9

 

Risultati immagini per immagini sanremo 2017

 

Ore 22:27 Facciamo giusto in tempo ad asciugarci le lacrime che ci troviamo Bernabei che canta (canta?) “nel mezzo di un applauso”, quello che con questa intonazione non avrà mai. Voce insesistente per un pezzo che sembra uscito da un incedente stradale di David Guetta. VOTO 3

Ore 22:34 Ritorna Tizianone nazionale. Il passaggio da Bernabei a Tiziano Ferro che canta Potremmo ritornare è lo stesso del percorso di Dante che passa dai gironi infernali al paradiso.

Ore 22:43 Entra la cantantessa Carmen Consoli: il duetto con Tiziano ferro è una pagina bellissima della musica italiana. Si riesce solo a dire grazie di fronte a cotanta magnificenza.

 

Risultati immagini per tiziano ferro carmen consoli sanremo 2017

 

Ore 22:49 Dobbiamo proprio tornare in gara? E Con Albano? VOTO 4

Ore 23:00 Conti ha già un colore tendente al nero, se continua a farsi mettere così in ombra da Maria rischiamo di non vederlo più

Ore 23:02 Comincia a farsi sentire qualche cenno di stanchezza, invochiamo Samuel per risvegliarci. Il risveglio purtroppo è però dovuto più alle note non prese che alla bellezza della canzone. Da risentire ma per ora VOTO 5,5

Ore 23:12 La gara si fa pesante, la coppia Albanese- Cortellesi (che canta meglio di metà dei cantanti sentiti stasera) spezza il ritmo con un po’ di sano divertissment

Ore 23:18 Decisamente troppo tardi per far entrare Ron. “L’ottava meraviglia del mondo siamo io e te” è suona come frase leggermente già sentita, e la palpebra si abbassa. VOTO 4

Ore 23:25 Momento sociale, sul palco i ragazzi del movimentno antibullismo. Conti invita la platea che risponde subito a urlare “ma basta”: abbiamo il dubbio che l’urlo non sia legato al bullismo ma alla serata.

Ore 23:30 Penultimo artista, arriva Clementino: fedele al suo stile, sembra riproporre sempre la stessa canzone. Orecchiabile ma niente più, almeno al primo ascolto VOTO 5

Ore 23:37 Atteso da tutti, arriva Ricky martin a scuotere l’ormone. Per l’età che ha la perfomance è invidiabile. Peccato il corpo da ballo che sembra uscito da una sagra di paese.

Ore 23:58 La gara si chiude con Ermal meta, e si chiude bene. La canzone che ricorda “Pensa” di Fabrizio Moro, raggiunge il suo apice nel ritornello, con il testo che invita a rimirare le stelle. Conclusione Dantesca della gara. Per noi uno dei pezzi migliori. VOTO 7,5

 

Risultati immagini per ermal meta sanremo 2017

 

Ore 00:20 I Clean Bandit fanno il loro. L’ora non è ideale ma stare fermi è difficile

Ore 00:40 A rischio eliminazione Ferreri, Clementino e Ron.

 

La prima serata è andata. Ritmo buono, puntata costruita bene e con intelligenza televisiva.

La coppia Conti – De Filippi funziona, nessuno ruba il palco all’altro