Ci sono tantissime cose che vale la pena vedere se sei in visita a Vienna con tutta quanta la tua famiglia, figli compresi. Di sicuro se vuoi organizzare un viaggio in Italia le mete non mancano ma se vuoi uscire fuori dal nostro paese Vienna è una opzione assolutamente di valore.

Quando decidi di viaggiare con dei bambini piccoli, purtroppo, non tutte quante le location o i percorsi che vorresti intraprendere sono indicati per loro. Dunque dovrai discernere bene tra ciò che ti conviene organizzare e il tipo di viaggio ideale per il piacere e la comodità di ciascun membro del tuo gruppo di amici o parenti. 

I bambini piccoli, specialmente quelli neonati, richiedono tantissime attenzioni. Se te la senti comunque di viaggiare anche con i pargoli al seguito, allora sei uno spirito libero che ama l’avventura più di qualsiasi altra cosa. Preparati a giornate di lungo cammino tra l’arte, la storia e i tanti spazi verdi cittadini.

Un modo per alleggerire il carico di lavoro da svolgere è quello di portare sempre con te un kit adeguato: tra le cose di cui potresti avere bisogno ci sono le salviettine, naturalmente, il gel igienizzante all’alcool, le borracce con l’acqua e, se i tuoi figli sono molto molto piccoli, anche i pannolini per le situazioni d’emergenza e lo scaldabiberon per alimentare ad orari regolari il bebè anche durante la sosta nei tanti parchi pubblici. Uno su tutti, il celeberrimo Prater.

Ecco di seguito una lista di cose da fare e da vedere assolutamente, mentre sei a Vienna con la tua famiglia.

vienna parco

Visitare lo zoo di Schönbrunn

Una delle cose che non si può evitare di fare se ci si trova a Vienna con la propria famiglia e i propri figli è visitare questo bellissimo zoo di epoca imperiale: viene non a caso definito un paradiso per i bambini, soprattutto per la presenza di panda giganti e tanti altri animali rari. 

Ma all’interno di questo zoo ci sono tante altre cose da fare, come per esempio guardare il leone marino mangiare, oppure gustarsi l’acquario con il suo tunnel e la barriera corallina o ancora sbizzarrirsi nel parco giochi avventura con tutti i suoi divertimenti.

Momento culturale: una visita al Museo di Storia Naturale

Un modo per abbinare divertimento e istruzione è proprio la visita al Museo di Storia Naturale: all’interno di questo pezzo di storia i bambini potranno guardare la stanza dei dinosauri o il negozio all’interno del museo, nel quale vengono venduti tanti giocattoli tematici.

Scuola di Equitazione Spagnola

Se i bambini amano i cavalli una visita in questa scuola è assolutamente obbligatoria: però i biglietti per assistere agli spettacoli sono difficili da trovare e quindi conviene prenotare molto prima.

La Scuola di Equitazione Spagnola con i suoi celebri cavalli Lipizzani offre esperienze di equitazione di prima classe nell’atmosfera barocca della Hofburg.

© riproduzione riservata