Connubio di cultura, arte, romanticismo nel senso più genuino del termine e storia, Verona è da sempre meta indiscussa tanto per giovani amanti che per coppie consolidate. La splendida Arena situata nel centro della città e la celebre casa di Giulietta hanno consolidato nel tempo e a livello mondiale la fama del capoluogo veneto. Mai citato esplicitamente da Shakespeare, ma universalmente associato alla storia d’amore più struggente di sempre, l’edificio caratterizzato dal balcone più romantico del mondo per una notte, aprirà le sue porte.

Statua di Giulietta, Verona
Fonte: wikipedia

In collaborazione con il Comune della città, la piattaforma online per affittare appartamenti, case private e villette per soggiorni brevi o lunghi, continua a sorprendere i suoi clienti. Airbnb, dopo il cottage di Harry Potter e il castello di Downton Abbey, mette in palio una notte all’insegna dell’amore per il prossimo 14 febbraio. Allo scoccare della mezzanotte del 2 febbraio 2020 è ufficialmente scaduto il tempo a disposizione delle aspiranti coppie per presentare la propria candidatura e sperare di essere sorteggiata.

Anticamente di proprietà dei Cappelletti, la casa che oggi ospita il museo di Giulietta e Romeo risale al XIII secolo. È proprio qui che nel pomeriggio del 14 febbraio 2020 un maggiordomo personale accoglierà la fortunata coppia vincitrice. Una visita personalizzata precederà una romantica cena stellata, firmata dallo chef Giancarlo Perbellini e appositamente pensata in ogni suo piatto. Oltre ad un esclusivo tour che farà tappa nei luoghi più rappresentativi della vicenda di Giulietta e Romeo e oltre alla possibilità di leggere alcune delle lettere inviate giornalmente alla Juliet Club e provenienti da ogni angolo del mondo, la coppia vincitrice dormirà nella camera di Giulietta. Il letto che accoglierà i due è lo stesso usato da Gianfranco Zeffirelli nel suo celebre film nel 1968.

Verona, targa con alcuni versi tratti da “Romeo e Giulietta”, atto II, scena II, di William Shakespeare
Fonte: wikipedia

Alcuni se ne ricordano solo a poche ore di distanza dalla ricorrenza, altri pianificano e organizzano con settimane di anticipo come e dove passare la festa degli innamorati. Molti non avranno dubbi sull’identità della dolce metà con cui condividere la notte di San Valentino, altri sono ancora in cerca del partner ideale. Smancerie e futili esercizi di retorica sulla portata commerciale della ricorrenza, però, perdono ogni attrattiva quando si tratta di celebrare l’amore in ogni sua forma e manifestazione.

© riproduzione riservata